Condividi su:

quale università dopo il liceo linguistico?

Scegliere la facoltà universitaria è uno dei pensieri fissi di chi sta frequentando l’ultimo anno delle superiori. I dubbi su quale università scegliere dopo il liceo linguistico sono tanti ed è normale che sia così.

Continuare con le lingue

La facoltà di Lingue e letterature straniere può essere considerata lo sbocco naturale di un diploma conseguito presso un liceo linguistico. Comprende tre grandi tipi di corsi di laurea:

  • Lingue e culture moderne: ha lo scopo di dare allo studente delle solide basi di lingua e cultura italiana e di due lingue straniere;
  • Mediazione linguistica: l’obiettivo è quello di formare i futuri professionisti che si occuperanno di mediazione linguistica e culturale, di interpretariato e traduzione;
  • Scienze del turismo: corso di laurea che ha l’obiettivo di preparare lo studente nell’ambito del turismo.

Queste sono le tre tipologie principali di corsi di laurea afferenti alla facoltà di Lingue e letterature straniere. Bisogna considerare che i corsi di laurea specifici possono variare da università a università ed è quindi necessario informarsi con attenzione.

Perché non cambiare?

Un diplomato al liceo linguistico non è però vincolato alla scelta dei soli corsi di laurea in Lingue e letterature straniere. Il liceo linguistico dà la preparazione per affrontare i corsi più vari, da Economia alle Professioni sanitarie, da Ingegneria a Medicina. In questo caso il consiglio è di farsi guidare dalle proprie attitudini e dalle proprie aspirazioni, considerando che avere solide competenze linguistiche è senz’altro di grande aiuto in qualsiasi ambito lavorativo.

E quindi come scegliere la giusta università dopo il liceo linguistico? Visto che le possibilità sono molto varie, potrebbe essere di grande aiuto un servizio di orientamento universitario: questo permetterà allo studente di capire quali sono le sue attitudini e le sue vocazioni, e scegliere il percorso universitario più adatto.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/tobiasmik

Condividi su: