Condividi su:

facolta numero chiuso quali sono

Per capire come scegliere la facoltà universitaria, gli aspetti da valutare sono diversi: oltre alle vostre attitudini e ai vostri interessi, è bene che siate informati su quali sono le materie studiate, quale la  durata dei corsi, i servizi offerti dall’università, gli sbocchi occupazionali delle varie aree. Considerando inoltre che l’iscrizione ad alcuni corsi richiede il superamento di un test di ammissione per il quale bisogna studiare, occorre che sappiate anche quali sono le facoltà a numero chiuso.

Il numero chiuso in Italia

In Italia, l’accesso ai corsi di laurea può essere:

  • programmato a livello nazionale,
  • programmato dalle singole università,
  • libero.

Corsi ad accesso programmato nazionale

L’iscrizione ad alcuni corsi di laurea può avvenire solo dopo il superamento del relativo test di ingresso. I corsi universitari a numero chiuso a livello nazionale sono:

Per tutti questi corsi  tenuti in università statali, superare il test di accesso è obbligatorio per poter poi procedere con l’iscrizione. Date e prove d’esame sono stabiliti da un  Decreto ministeriale annuale. L’accesso a questi stessi corsi nelle università private è invece gestito dai singoli atenei.

Corsi ad accesso programmato locale

A propria discrezione, le singole università possono decidere di introdurre il test di accesso a determinati corsi, al fine di garantire la qualità della didattica e dei servizi forniti allo studente. Vi conviene dunque informarvi presso ciascun ateneo se un determinato corso è a numero programmato oppure no. In linea di massima sono previsti test di ammissione per l’accesso ai corsi di:

Ci sono poi alcuni casi nell’ambito dei corsi di Lettere e filosofia in cui è previsto il test, ma non necessariamente di tipo selettivo. Diverso il discorso per quanto riguarda le università private come Bocconi, Luiss, Liuc, per l’area economica, o San Raffaele, Cattolica, Humanitas e altri per l’area sanitaria (e non solo). Tutte queste università dispongono in piena libertà su materie e modalità di svolgimento del test di accesso.

Dove verificare

Per sapere con precisione quali sono le facoltà a numero chiuso (eccezion fatta per i corsi universitari a numero chiuso a livello nazionale) il consiglio è informarsi presso la specifica università. Potete già farvi una prima idea se sia previsto o no il test consultando il database “Cerca corsi” del sito ministeriale Universitaly.it: trovate l’elenco aggiornato di tutti i corsi attivi in Italia con lucchetto rosso, giallo o verde a seconda del tipo di accesso previsto.

 

Fonte immagine: pixabay.com/it

Condividi su: