Condividi su:

cosa-studiare-test.ingegneria

La prova in formato “cartaceo” si terrà il prossimo 3 settembre. Si tratta del TIP, acronimo di “test in presenza”. In molti casi il test per Ingegneria è selettivo, mentre in altri ha un valore orientativo: per avere informazioni precise è consigliabile consultare il sito dell’Ateneo di vostro interesse.

Entrando nello specifico, cosa studiare per il test di Ingegneria? Durante il test di accesso dovrete rispondere a una serie di domande a risposta multipla suddivise tra le aree tematiche che qui elenchiamo.

Logica e comprensione verbale

Queste domande non richiedono uno studio teorico preliminare oneroso: il loro scopo infatti non è saggiare le nozioni acquisite durante le superiori, ma verificare quali sono le attitudini del candidato. Tuttavia, i quesiti di logica e comprensione verbale non vanno presi sottogamba. Le domande possono riguardare:

  • successioni di numeri e/o figure disposte secondo un ordinamento da individuare;
  • proposizioni seguite da cinque affermazioni di cui una soltanto è deducibile in maniera logica dalle premesse date;
  • brani seguiti dalle relative domande per attestare la capacità di comprensione verbale.

Matematica

Trattandosi della laurea in Ingegneria, la maggior parte delle materie riguarderà la matematica. Quindi per prepararsi al test occorre ripassare aritmetica e algebra, geometria, geometria analitica e funzioni numeriche, trigonometria.

Fisica e chimica

Queste sono le ultime due materie da ripassare per prepararsi al test di Ingegneria. Le domande di fisica e chimica riguarderanno meccanica, ottica, termodinamica, elettromagnetismo, struttura della materia, simbologia chimica, stechiometria, chimica organica, soluzioni e ossidoriduzione.

Ecco quindi cosa studiare per il test di Ingegneria. Si tratta di ambiti molto vasti, ma potete trovare tutto quello che occorre sapere su libri specifici per il test di Ingegneria. Per completare la preparazione potete anche ricorrere a una piattaforma e-learning per il test di accesso a Ingegneria.

Non solo test tradizionale

Oltre a essere informati su cosa studiare per il test di Ingegneria, è bene che sappiate che nella maggior parte degli Atenei, la prova di ammissione a Ingegneria è gestita dal Cisia, il Consorzio interuniversitario sistemi integrati per l’accesso che organizza anche le numerose sessioni del TOLC-I, l’esame online che si può svolgere durante l’anno.

 

Fonte immagine: Pixabay.com/it

Condividi su: