Condividi su:

specializzazioni medicina

Conseguire la laurea in Medicina è stato impegnativo e lungo: test di accesso da superare, esami da sostenere, la tesi finale da discutere. Il percorso per diventare medico però non finisce qui: giunti a questo punto, dovete scegliere, tra le specializzazioni di Medicina, quella che risponde ai vostri desideri.

Le principali specializzazioni di Medicina sono divise in tre aree: medica, chirurgica e dei servizi clinici. In alternativa a questo percorso si può optare per il diploma di formazione in Medicina generale, per diventare cioè medico di base.

Specializzazioni dell’area medica:

  • Medicina interna;
  • Medicina d’emergenza-urgenza;
  • Geriatria;
  • Medicina dello sport e dell’esercizio fisico;
  • Medicina termale;
  • Oncologia medica;
  • Medicina di comunità e delle cure primarie;
  • Allergologia ed Immunologia clinica;
  • Dermatologia e Venereologia;
  • Ematologia;
  • Endocrinologia e malattie del metabolismo;
  • Scienza dell’alimentazione;
  • Malattie dell’apparato digerente;
  • Malattie dell’apparato cardiovascolare;
  • Malattie dell’apparato respiratorio;
  • Malattie infettive e tropicali;
  • Nefrologia;
  • Reumatologia;
  • Neurologia;
  • Neuropsichiatria infantile;
  • Psichiatria;
  • Pediatria.

Specializzazioni dell’area chirurgica:

  • Chirurgia generale;
  • Chirurgia pediatrica;
  • Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica;
  • Ginecologia ed Ostetricia;
  • Neurochirurgia;
  • Ortopedia e traumatologia;
  • Urologia;
  • Chirurgia maxillo-facciale
  • Oftalmologia;
  • Otorinolaringoiatria;
  • Cardiochirurgia;
  • Chirurgia toracica;
  • Chirurgia vascolare.

Area dei servizi clinici:

  • Anatomia patologica;
  • Microbiologia e Virologia;
  • Patologia clinica e biochimica clinica;
  • Radiodiagnostica;
  • Radioterapia;
  • Medicina nucleare;
  • Anestesia, rianimazione e terapia intensiva e del dolore;
  • Audiologia e foniatria;
  • Medicina fisica e riabilitativa;
  • Farmacologia e Tossicologia clinica;
  • Genetica medica;
  • Igiene e Medicina preventiva;
  • Medicina del lavoro;
  • Medicina legale;
  • Statistica sanitaria e Biometria.

Per maggiori informazioni

Queste sono le principali specializzazioni di Medicina: per potervi iscrivere, dovete superare un concorso di ammissione. Per maggiori informazioni potete consultare:

  • il sito ufficiale dell’ateneo presso cui avete conseguito la laurea in Medicina;
  • il sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur.it).

Tutte queste informazioni, assieme a preziosi consigli, sono raccolti nella guida “Studiare Medicina. Dove, come, quando”.

Fonte immagine: Flickr.com/photos/76652722@N04

Condividi su: