Condividi su:

medicina universita private

Aspiranti medici, oltre che nelle università statali, sapete che potete studiare Medicina presso le università private? Bene, l’ammissione ai corsi di questi atenei ha regole e tempistiche diverse rispetto a quella nelle università pubbliche. Ecco quindi, accanto agli indispensabili bandi di concorso delle singole università, da leggere con cura a mano a mano che vengono pubblicati, quello che dovete sapere per accedere ai corsi dell’area medico-sanitaria offerti da questi atenei.

Cattolica del Sacro Cuore

L’Università Cattolica del Sacro Cuore ospita, nella sede di Roma, i corsi di laurea di Medicina (sia in italiano sia in inglese), Odontoiatria e circa 15 corsi di professioni sanitarie.

La data del test 2021 di Medicina e Odontoiatria in italiano non è ancora nota; nel 2020 si è svolto il 29 e 30 luglio (a seguito delle misure di contenimento del coronavirus).

L’iscrizione alla prova va fatta esclusivamente sul sito dell’università. La prova era composta da 60 domande a cui rispondere in 60 minuti, così suddivise:

  • 35 di ragionamento logico e logico-matematico,
  • 5 di Biologia + 5 di Chimica + 5 di Fisica,
  • 3 di cultura generale,
  • ️2 di conoscenza della lingua inglese,
  • 5 di cultura religiosa.

La prova di ingresso a Medicine and Surgery, il corso di Medicina in lingua inglese, per il 2021 è fissata per il 26 febbraio, in presenza e a computer. Consiste in 65 quesiti così suddivisi:

  • 2 di cultura generale;
  • 20 di ragionamento logico;
  • 18 di biologia;
  • 12 di chimica;
  • 8 di fisica e matematica;
  • 5 di cultura etico-religiosa.

Potete scoprire tutti i dettagli nel bando di concorso.

La data del test di professioni sanitarie, invece, per il 2021 non è ancora nota. Il test 2020 conteneva 120 domande a cui rispondere in 120 minuti, così suddivise: 50 quesiti di ragionamento logico, 30 di cultura scientifica, 10 quesiti di cultura generale, 20 di conoscenza della lingua Inglese e 10 di cultura religiosa.

Prepararsi ai test della Cattolica

Per accedere a Medicina in italiano o in inglese alla Cattolica sono disponibili un kit di preparazione e appositi corsi, anche online, tra i quali anche uno espressamente dedicato alla prova di Medicine and Surgery.

Campus Bio-Medico

L’Università Campus Bio-Medico di Roma ospita i corsi di laurea di Medicina in italiano e di Medicine and Surgery in inglese; per le professioni sanitarie, offre i corsi di Infermieristica, Tecniche di radiologia medica e radioterapia, Fisioterapia.

Per il 2021, la data del test di ingresso ai tre corsi delle professioni sanitarie è fissata al 3 settembre.

Il test di accesso a Medicina, invece, è in calendario per il 30 marzo. In palio ci saranno 140 posti in tutto: consiste in 100 domande da risolvere in 150 minuti:

  • Logica (50 domande)
  • Biologia (15 domande)
  • Chimica (15 domande)
  • Fisica e Matematica (15 domande)
  • Cultura generale (5 domande).

Il test di ammissione al corso di laurea Medicine and Surgery è in programma per il 13 aprile 2021. La prova assegna 60 posti. Consiste in 100 domande a risposta multipla, a cui rispondere in 2 ore e mezza, così ripartite:

  • Logica (50 domande)
  • Biologia (15 domande)
  • Chimica (15 domande)
  • Fisica e Matematica (15 domande)
  • Cultura generale (5 domande).

Prepararsi ai test del Campus Bio-Medico

In questo caso, vi suggeriamo di studiare sui libri per il test di Medicina nelle università private; potete anche seguire uno dei corsi di preparazione online o in presenza, oppure scegliere di farvi assistere da una piattaforma di training online.

Humanitas University

Humanitas University a Milano offre il corso di laurea di Medicina in inglese e due corsi in italiano per professioni sanitarie, ovvero Infermieristica e Fisioterapia.

Il test di Medicina in inglese per il 2021 è previsto il 12 e 13 febbraio, in presenza; la prova si comporrà di 60 domande complessive, così suddivise:

  • Scientific Thinking: 30 domande (10 di Procedural Thinking + 10 Mahematical Thinking + 10 Visual Thinking)
  • Academic Literacy: 30 domande

Il dettaglio delle materie è illustrato nel bando di concorso 2020.

L’iscrizione alla prova può essere fatta solo sul sito dell’ateneo. Per il test di professioni sanitarie vige la stessa struttura ma la prova viene formulata in italiano; la data dell’esame 2021 non è ancora disponibile.

Prepararsi ai test dell’Humanitas University

Per entrare a Medicina in inglese vi consigliamo di prepararvi con il KIT completo di preparazione al test IMAT o di frequentare il corso di preparazione per la prova di Medicine and Surgery in Humanitas.

Unicamillus

All’Unicamillus di Roma è possibile frequentare un corso di laurea in inglese in: Medicina, Fisioterapia, Ostetricia, Infermieristica, Tecniche di laboratorio biomedico e Tecniche di radiologia. In questo ateneo è anche possibile laurearsi frequentando i corsi di laurea in italiano di Ostetricia e di Tecniche di laboratorio biomedico.

I test di ammissione delle Professioni Sanitarie (sia quelli in italiano sia quelli in inglese) sono in programma per il 30 gennaio 2021.

  • Per quanto riguarda Medicina, la selezione avviene tramite una prova scritta a test in inglese su domande di logica.
  • L’ammissione ai corsi delle Professioni Sanitarie in inglese prevede anch’essa una prova a test inglese composta da 20 domande di logica a cui se ne aggiungono 5 di cultura generale, 10 di biologia, 10 di chimica, 10 di fisica e 5 di matematica.
  • Stessa struttura, ma con domande in italiano, è prevista per la prova di ingresso ai due corsi delle Professioni Sanitarie in lingua italiana.

Per ulteriori approfondimenti, potete consultare il sito ufficiale.

Prepararsi ai test dell’Unicamillus

Llo strumento di studio più completo per prepararvi a tutte le prove di ammissione dell’Unicamillus è questo kit di preparazione.

Vita e Salute San Raffaele

L’Università San Raffaele di Milano offre corsi di laurea in Medicina (sia in italiano che in inglese), in Odontoiatria e in Fisioterapia, Infermieristica e Igiene Dentale per le professioni sanitarie.

Il test di Medicina e Chirurgia in italiano nel 2021 è in calendario durante la settimana dal 19 al 24 aprile, con iscrizione online, sul sito dell’università. In merito alla settimana di svolgimento dell’esame, l’Università avverte testualmente che «si riserva di posticipare il periodo temporale previsto per lo svolgimento qualora l’evoluzione epidemiologica legata all’emergenza sanitaria Covid 19 impedisse la partecipazione in presenza dei candidati nelle date previste». Il test si svolgerà in ogni caso in modalità computer based.

Il test 2021 assegna 300 posti e si compone, come quello del 2020, di 36 domande di logica, problem solving e comprensione del testo + 24 di scienze (biologia, chimica, matematica, fisica) con 60 minuti a disposizione. Il 10% delle domande è in lingua inglese e a ogni risposta esatta viene assegnato 1 punto, -0.25 punti per ogni risposta sbagliata, 0 punti per ogni risposta non data. Le stesse modalità e gli stessi contenuti valgono per l’ammissione anche al corso di Odontoiatria San Raffalele in italiano.

La prova di ammissione a Medicina in inglese, il cosiddetto IMD Program, è invece prevista nei giorni 22, 23, 24 aprile in modalità computer based e assegnerà in tutto 46 posti. Come nel caso della selezione per Medicina in italiano, le domande sono così organizzate: 36 di logica, problem solving e comprensione del testo e 24 quesiti di scienze (biologia, chimica, matematica, fisica) con, però, 80 minuti a disposizione.

Per l’accesso a Fisioterapia, Infermieristica e Igiene Dentale del San Raffaele, infine, il test è in calendario il 19 e il 20 aprile. L’esame prevede l’assegnazione di 115 posti a Infermieristica, 40 a Fisioterapia, 40 a Igiene dentale e ha la stessa struttura e le stesse materie del concorso di ammissione a Medicina in italiano.

Prepararsi ai test del San Raffaele

Per l’ammissione a Medicina in italiano del San Raffaele potete studiare efficacemente sull’apposito kit di preparazione e frequentare un corso di preparazione dedicato alla prova di Medicina del San Raffaele.

Fonte immagine: freepik.com/it

Condividi su: