Condividi su:

medicina universita private

Aspiranti medici, oltre a studiare Medicina nelle università statali, sapete che potete studiare Medicina presso le università private? Bene, per questi atenei esistono regole e tempistiche ben diverse rispetto a quanto avviene per le università pubbliche. Ecco quindi, accanto agli indispensabili bandi di concorso delle singole università da leggere con cura, quello che dovete sapere per accedere ai corsi dell’area medico-sanitaria offerti da questi atenei.

Vita e Salute San Raffaele

L’Università San Raffaele di Milano offre corsi di laurea in Medicina (sia in italiano che in inglese), Odontoiatria e corsi di Fisioterapia, Infermieristica e Igiene Dentale per le professioni sanitarie.

Il test di Medicina in italiano si svolge dal 12 al 17 marzo 2018, in diverse sessioni e a computer. L’iscrizione alla prova va fatta esclusivamente online, sul sito dell’università (Unisr.it). Si compone di 60 domande di ragionamento logico e comprensione del testo con 60 minuti a disposizione. Il 10% delle domande è in lingua inglese e a ogni risposta esatta viene assegnato 1 punto, -0.25 punti per ogni risposta sbagliata, 0 punti per ogni risposta non data.

La prova di ammissione a Medicina in inglese, il cosiddetto IMD Program, avviene nei giorni tra il 12 e il 17 marzo 2018. A differenza della prova in italiano, però, il test è composto da 100 domande in inglese a cui rispondere in 120 minuti. Le domande sono così organizzate: 60 di logica, problem solving e comprensione del testo e 40 domande di biologia, chimica, matematica e fisica.

Per Fisioterapia, Infermieristica e Igiene Dentale, infine, il test si svolge tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. La prova prevede 100 domande così suddivise: 50 domande di logica e problem solving, 10 domande di cultura generale e 40 di biologia, chimica, matematica e fisica. Il 10% delle domande è formulato in inglese e il tempo a disposizione per rispondere è di 120 minuti.

Cattolica del Sacro Cuore

L’Università Cattolica del Sacro Cuore ospita, nella sede di Roma, i corsi di laurea di Medicina (sia in italiano che in inglese), Odontoiatria e circa 15 corsi di professioni sanitarie.

Il test di Medicina e Odontoiatria in italiano è previsto il 27 marzo 2018. L’iscrizione alla prova va fatta esclusivamente sul sito dell’università (Roma.unicatt.it). Da quest’anno la prova è composta da 120 domande a cui rispondere in 120 minuti, così suddivise:

  • 70 di ragionamento logico e logico-matematico,
  • 10 di Biologia + 10 di Chimica + 10 di Fisica,
  • 5 di cultura generale,
  • 5 di conoscenza della lingua inglese,
  • 10 di cultura religiosa.

Le informazioni sull’esame 2018 sono raccolte e dettagliate nel bando di concorso dedicato.

La prova di ingresso a Medicina in inglese si svolge il 27 febbraio 2018. Consiste in 95 quesiti di ragionamento logico e 5 quesiti di cultura etico-religiosa a cui rispondere in 100 minuti. Potete scoprire tutti i dettagli nel bando di concorso.

Infine, il test di professioni sanitarie, invece, si svolge il 7 settembre e contiene 120 domande a cui rispondere in 120 minuti. Il test prevede 50 quesiti di ragionamento logico, 30 di cultura scientifica, 10 quesiti di cultura generale, 20 di conoscenza della lingua Inglese e 10 di cultura religiosa.

Campus Bio-Medico

L’Università Campus Bio-Medico di Roma offre i corsi di laurea di Medicina in italiano; per le professioni sanitarie, offre i corsi di Infermieristica, Tecniche di Radiologia Medica e Radioterapia, Fisioterapia (novità 2018).

Venendo alle date, il test di Medicina si tiene il 27 agosto 2018 mentre quello per le professioni sanitarie è previsto il 6 settembre 2018. Dopo aver superato un test di 100 domande in 150 minuti su logica e materie scientifiche, per essere ammessi al Campus Bio-Medico è necessario affrontare anche una prova orale. Per tutti i dettagli conviene visitare il sito Unicampus.it e il bando di concorso dedicato.

Humanitas University

Humanitas University a Rozzano, in provincia di Milano, offre il corso di laurea di Medicina in inglese e due corsi in italiano per professioni sanitarie, ovvero Infermieristica e Fisioterapia.

Il test di Medicina in inglese si svolge ogni anno a inizio settembre ed è realizzato da Cambridge Assessment, lo stesso ente che si occupa di realizzare il test ministeriale IMAT. Generalmente il candidato ha a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 quesiti in inglese. Le materie del test sono ragionamento logico (20 domande), cultura generale (2 domande), biologia (18 domande), chimica (12 domande), fisica e matematica (8 domande). L’iscrizione alla prova può essere fatta solo sul sito Hunimed.eu. Per il test di professioni sanitarie vige la stessa struttura ma la prova viene formulata in italiano.

Saint Camillus University

Dal 2018 c’è un nuovo ateneo privato in cui studiare in inglese: Medicina, Fisioterapia, Ostetricia, Infermieristica, Tecniche di laboratorio biomedico e Tecniche di radiologia. Si tratta della Saint Camillus University con sede a Roma.

  • Per quanto riguarda Medicina, la selezione avviene tramite una prova scritta a test in inglese su domande di logica in programma il 6 ottobre 2018. È poi prevista una  prova orale successiva.
  • L’ammissione ai corsi delle Professioni Sanitarie, prevede anch’essa una prova a test inglese prevista il 6 ottobre, composta da 75 domande di logica a cui se ne aggiungono 10 di cultura generale e 15 di cultura scientifica.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale unicamillus.org.

Prepararsi ai test di Medicina nelle private

Come avete visto, in alcuni casi la struttura dei test ricalca quella in vigore per i test nazionali, in altri casi no. Ecco quindi alcuni suggerimenti su corsi e libri di preparazione per ogni singolo caso.

Università San Raffaele

Per l’ammissione a Medicina in italiano è disponibile un eserciziario specifico e un corso di preparazione dedicato alla prova di Medicina del San Raffaele.

Se vi interessa Medicina in inglese, vi consigliamo di prepararvi con il KIT di preparazione al test IMAT.

Università Cattolica

Per accedere a Medicina in italiano è disponibile un KIT di preparazione specifico e un corso di preparazione dedicato alla prova di Medicina in Cattolica.

Se invece volete essere ammessi a Medicina in inglese, avete a disposizione un eserciziario specifico e un corso di preparazione dedicato alla prova di Medicine and Surgery in Cattolica.

Campus Bio-Medico

In questo caso, suggeriamo di studiare sui libri per il test di Medicina nelle università statali; potete anche seguire uno dei corsi di preparazione disponibili in tutta Italia o farvi assistere da una piattaforma e-learning di studio ed esercitazione.

Humanitas University

Per entrare a Medicina in inglese vi consigliamo di prepararvi con il KIT di preparazione al test IMAT o di frequentare il corso di preparazione per la prova di Medicine and Surgery in Humanitas.

 

 

Fonte immagine: freepik.com/it

Condividi su: