Condividi su:

come fare lo spid online

L’emergenza pandemica continua da settimane e ancora non se ne vede la fine. Molti ragazzi nati nel 2001 potrebbero non aver ancora attivato la propria identità digitale, altrimenti nota come “spid“. E, lo sappiamo, senza identità digitale non possono utilizzare il bonus 18app di 500 euro a loro riservato. Se siete tra questi, niente paura: in questo articolo vi spieghiamo come fare lo spid online restando comodamente a casa e, possibilmente, senza spendere un euro.

Cosa serve per fare lo spid online

Per compiere la procedura necessaria ad attivare la vostra identità digitale da casa, avete bisogno innanzitutto di un cellulare, un tablet o un pc connessi a internet e dotati di webcam e un indirizzo di posta elettronica valido.

Inoltre, vi serviranno la vostra tessera sanitaria e un documento di identità non scaduto. Se siete a posto con queste cose, potete procedere.

Fare lo spid online gratis

La cosa che ora dovete avere chiara è che l’identità digitale si può fare a distanza rivolgendosi ad alcuni identity provider, cioè quei fornitori di spid che prevedono questa possibilità. Alcuni di questi offrono il servizio gratuitamente. Vediamoli.

SielteID

Con Sielte la procedura vi chiede di inserire i vostri dati e di caricare le foto (fronte e retro) del vostro documento di identità e della tessera sanitaria.

Successivamente, su appuntamento, avviene il riconoscimento in video con un operatore autorizzato, molto semplice e rapido. Il servizio è gratuito.

Lepida

Per tutto il periodo di emergenza da covid-19 il servizio di Lepida è gratuito. Anche in questo caso, dopo il primo inserimento dei dati e delle informazioni personali, occorre prendere un appuntamento per svolgere il riconoscimento via webcam con un operatore autorizzato.

TIM

Anche TIM ha deciso di offrire gratuitamente la fornitura di identità digitale per tutta la durata delle restrizioni da coronavirus. La procedura di riconoscimento via webcam richiede, anche in questo caso, un appuntamento.

Fare lo spid a pagamento

Oltre agli identity provider gratuiti, magari nell’eventualità che i tempi degli appuntamenti per il riconoscimento via webcam risultino particolarmente lunghi, è bene sappiate che potete provare a rivolgervi ad altre società che offrono lo stesso servizio, ma a pagamento. Eccole.

  • Infocert – costo del servizio: 13,90 euro + iva; il riconoscimento avviene in tempo reale.
  • Intesa – servizio a pagamento, su appuntamento.
  • SPIDItalia – servizio a pagamento e su appuntamento (da 1 a 5 giorni di attesa).

18app non è mai stata così vicina

A questo punto, avete tutte le informazioni per creare la vostra identità digitale, utile per usufruire del vostro bonus cultura, ma anche di molti altri servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione (effettuare prenotazioni sanitarie e consultare il vostro fascicolo sanitario, portare a termine iscrizioni scolastiche e universitarie ecc.).

Condividi su: