Condividi su:

tolc farmacia

Se, dopo le superiori, vi immaginate studenti di Farmacia, probabilmente vi starete anche chiedendo come funziona l’accesso a questi corsi. In quasi tutti gli atenei i corsi di Farmacia e CTF (Chimica e tecnologie farmaceutiche) sono a numero chiuso, con test d’ingresso da superare. Vi può quindi essere utile sapere che, in molti casi, questo test ha un nome particolare: TOLC. Per superarlo, non dovete aspettare fino a settembre, ma avete a disposizione diverse date prima della Maturità per sostenere il TOLC di Farmacia.

Cos’è il TOLC-F di Farmacia

Il TOLC di Farmacia, chiamato anche TOLC-F, è un test che si svolge in modalità computerizzata realizzato dal CISIA, un consorzio di università che progetta ogni anno i test di ammissione a varie facoltà. Il TOLC di Biologia è composto da 50 domande di matematica, biologia,  chimica, fisica e logica a cui bisogna rispondere in 1 ora e 12 minuti. A chiusura della prova, troverete quasi sempre una sezione con 30 domande di inglese a cui rispondere in 15 minuti; questa parte è però ininfluente ai fini dell’ammissione al corso.

Quando si svolge il TOLC di Farmacia?

Per l’ammissione a Farmacia le università che si affidano ai TOLC del CISIA offrono la possibilità di sostenere il test di ammissione in diverse sessioni programmate anche prima dell’esame di maturità. Le date dei test variano a seconda dell’ateneo ma tenete presente che le prime sessioni sono previste generalmente in febbraio e le ultime a luglio; a queste si aggiunge naturalmente il “classico” mese di settembre. Sul sito CISIA (cisiaonline.it) trovate l’elenco aggiornato per ogni università e iscriversi al test.

Come prepararsi al TOLC di Farmacia

Oltre allo studio e al ripasso sui libri per il TOLC di Farmacia, visto che si tratta di una prova informatizzata, serve molto allenarsi al computer. Per questo conviene approfittare delle simulazioni disponibili online e provare le piattaforme e-learning per prepararsi al TOLC-F.

 

Fonte immagine: Pixabay.com/it

Condividi su: