Condividi su:

Se avete deciso che quella del medico sarà la vostra professione, saprete che per raggiungere l’obiettivo la cosa fondamentale è prepararvi al test di ammissione. Prima ancora, c’è un piccolo importante passo che non va trascurato: capire come si fa l’iscrizione al test di Medicina.

Nota della redazione: le informazioni che trovate in questo articolo si riferiscono all’ultimo test di ammissione 2018. Le aggiorneremo prontamente, quando saranno disponibili quelle sul test 2019.

Il Decreto ministeriale

Per partecipare al test di ammissione a Medicina dovete leggere l’apposito decreto in cui il Ministero dell’Istruzione comunica come fare l’iscrizione al test di Medicina. Questo documento ufficiale illustra come si svolgerà la prova concorsuale: orari, programmi, meccanismo di composizione dei punteggi e delle graduatorie ecc.

L’iscrizione in due passi

Invitandovi quindi a un’attenta lettura di questo documento, vi segnaliamo che negli ultimi anni la procedura di iscrizione al test prevede generalmente due passaggi dopo la pubblicazione del decreto:

  • entro una data indicata dal Miur, dovete iscrivervi al test sul portale del ministero universitaly.it. Per il 2018 la scadenza è fissata al 24 luglio;
  • dovete poi perfezionare l’iscrizione presso la sede universitaria che avete scelto come sede d’esame. Questa coinciderà con la vostra prima scelta per la graduatoria finale. I dettagli per concludere l’iscrizione sono definiti dalle singole università che, a inizio luglio, pubblicano sul proprio sito web un apposito bando. Alpha Test li raccoglie tutti in questa pagina a mano a mano che escono.

Ecco dunque, molto per sommi capi, come funziona l’iscrizione al test di Medicina: come avete capito, per non perdervi nei meandri della burocrazia, dovete seguire attentamente il testo del Decreto.

Non fatevi scoraggiare dal linguaggio tecnico che troverete: con qualche minuto di attenzione non vi sarà difficile reperire le informazioni di vostro interesse.

Non dimenticate il pagamento

Dato che le modalità di pagamento della tassa e le procedure per concludere l’iscrizione variano da sede a sede, è necessario che leggiate attentamente le indicazioni riportate nel bando, facendo attenzione alla data ultima per effettuare il pagamento.

Una volta adempiute per bene le incombenze burocratiche, tornerete al vero impegno che, quando si tratta di un esame così importante, rimane quello dello studio!

 

Fonte immagine: universitaly.it

Condividi su: