Condividi su:

cosa fare il giorno prima del test di ammissione

Le settimane di studio sono ormai alle spalle. Il grande giorno è arrivato. Anzi, è domani. Alzatevi dalla scrivania, chiudete i libri e inspirate profondamente. E adesso? Cosa fare il giorno prima del test di ammissione?

Giorno prima del test di ammissione: la tabella di marcia

  1. Verificate di avere i documenti. Vi serviranno per sostenere la prova: sul Decreto ministeriale e sui siti dei singoli atenei troverete tutte le informazioni in merito. Controllate soprattutto che il documento d’identità non sia scaduto.
  2. Controllate l’indirizzo esatto della sede della prova e decidete in anticipo come raggiungerlo. Vi stupireste di sapere quanti ragazzi e ragazze lo vadano a vedere solo la mattina stessa! Invece, cercatelo sul bando di concorso e appuntatevelo.
  3. E poi: andrete con i mezzi pubblici o con un mezzo vostro? In entrambi i casi, studiate con cura il tragitto, soprattutto se avete deciso di fare il test in una città che non conoscete bene. Quanto tempo impiegherete per arrivare?
  4. Avete deciso di arrivare alla sede d’esame con un mezzo vostro. Allora, un consiglio: se potete, fatevi accompagnare e liberatevi, per esempio, dall’assillo di trovare parcheggio. L’importante è che il vostro accompagnatore non sia più agitato di voi, altrimenti non state facendo un affare.
  5. Anticipate l’ora in cui vi svegliate di solito. Cominciate a farlo qualche giorno prima. Sembra una tortura, ma il giorno della prova ne sentirete i benefici, provare per credere.
  6. “Offline” è meglio. Social e forum diventano nelle ultime ore prima del test un marasma di commenti come “Che ansia!”, “Panico!”, “Non ce la faccio più!”. Non c’è nulla di più stressante che farsi contagiare dalle paure di altri sconosciuti trovati online. La sera e la notte prima dell’esame potrebbe avere molto senso entrare in modalità “offline”: la mattina dopo sarete più freschi, concentrati e meno distratti dall’ansia altrui.
  7. Meno social, più amici in carne e ossa: se condividete il destino del test con qualche amico, è il momento di sentirvi o, meglio ancora, di incontrarvi per alleggerire la tensione. E magari anche di andare insieme alla sede d’esame
  8. Quel che è fatto, è fatto. Studiare forsennatamente il giorno prima del test di ammissione avrà solo l’effetto di confondervi le idee. Esercitatevi con un paio di simulazioni. Dopo di che staccate, uscite o guardate un film.
  9. Non stressatevi con curiosità inutili. Esempio tipico: quanti saremo? Sarete tanti, e questo lo sapete fin troppo bene. Pensate soltanto a dare il massimo.
  10. Cercate di pensare ad altro. Chiudete i libri, uscite di casa e fate una passeggiata, una corsetta o un giro in bici con qualche amico (cit. punto 7). Una cena leggera in compagnia potrebbe chiudere bene la giornata.

Questi i nostri consigli; resta l’ultima cosa da dire, la più importante: in bocca al lupo per la prova!

Fonte immagine: freepik.it

Condividi su: