Condividi su:

carta docente come attivare

Come attivare la Carta del Docente per i Docenti di Ruolo? Se state cercando una risposta a questa domanda, siete nel posto giusto: in questo articolo vi spiegheremo quale procedura bisogna seguire per  avere a disposizione il bonus di 500 euro per l’aggiornamento professionale e come utilizzarlo.

Attivare SPID identità digitale

La prima cosa che dovete fare, se volete attivare la Carta del Docente, è attivare la vostra identità digitale. Si tratta di una username e una password che potete ottenere tramite uno dei 4 identity provider abilitati. Potete scegliere tra soluzioni gratuite o a pagamento, a seconda delle vostre necessità.

Prima di iniziare, controllate di avere con voi:

  • il vostro cellulare
  • una casella email valida
  • la tessera sanitaria con il codice fiscale
  • il vostro documento di identità in corso di validità
  • un computer o uno smartphone con una webcam

InfoCert – gratis in circa 70 uffici

InfoCert è uno dei 4 identity provider italiani con il quale potete attivare lo SPID. Offre due soluzioni:

  • attivazione via webcam (a pagamento)
  • attivazione online + verifica in presenza (gratis)

Compilate i campi nella pagina my.infocert.it/registrazione.  Se scegliete il servizio completamente digitale, cioè a pagamento, valutate quando svolgerlo: questo servizio è infatti disponibile dal lunedì al venerdì 9.00 – 18.00 e costa 19,90 € IVA inclusa. Se invece optate per la soluzione gratuita, ricordatevi che dovete fissare un appuntamento in uno dei 70 uffici elencati nella pagina identitadigitale.infocert.it/infocertpoint per il riconoscimento de visu, cioè di persona.

PosteID – gratis in 12.000 uffici e online per i clienti Bancoposta

Le Poste Italiane offrono 3 soluzioni:

  • attivazione online + verifica in ufficio postale (gratis)
  • attivazione online per i clienti Bancoposta (gratis)
  • attivazione online + verifica a domicilio con portalettere (a pagamento)

Visitate la pagina posteid.poste.it/identificazione/identificazione_devisu.shtml e compilate i campi previsti. Viene spedito via email un codice da inserire per validare il vostro indirizzo di posta elettronica, un altro codice via SMS per confermare il numero di cellulare e poi potete scegliere tra l’appuntamento in posta gratuito, se proseguire online perché già cliente Bancoposta o se richiedere la verifica a domicilio di un portalettere, che costa 14,50 € IVA inclusa.

SielteID – gratis in circa 70 uffici

Se invece volete attivare il vostro SPID con Sielte, avete a disposizione 2 soluzioni entrambe gratuite:

  • attivazione via webcam (gratis)
  • attivazione online + verifica in presenza (gratis)

La pagina da cui partire in questo caso è myid.sieltecloud.it/registration. In questo caso ricordatevi, prima di iniziare, che il sistema vi chiederà la scansione o foto di un Documento di Riconoscimento (fronte e retro) e la scansione o foto della Tessera Sanitaria (fronte e retro).

TIMid – gratis con firma qualificata o digitale, carta CNS o carta di identità elettronica abilitata

Questo identity provider interessa solo una minima parte dei diciottenni. Questo perché potete attivare l’identità digitale gratuitamente solo se possedete almeno uno di questi tre strumenti:

  • firma qualificata o digitale
  • carta nazionale dei servizi (CNS)
  • carta di identità elettronica abilitate

Attivare la Carta del Docente online

Ottenuta l’identità digitale, bisogna visitare il sito ministeriale cartadeldocente.istruzione.it e accedere con il proprio SPID. A questo punto, potrete visualizzare il vostro portafoglio digitale da 500 euro. Ogni volta che volete effettuare un acquisto con la Carta del Docente, sarà sufficiente generare un voucher del valore corrispondente all’acquisto che intendete effettuare. A questo punto se state acquistando online potrete riportare questo codice voucher durante la procedura di acquisto online. Se invece state effettuando un acquisto in un esercizio fisico, basterà mostrare il codice voucher emesso per poter effettuare un pagamento con la Carta del Docente.

Acquistare gratis libri, riviste, corsi

Adesso siete pronti per sfruttare tutte le potenzialità di questo bonus! Con la Carta del Docente potete acquistare libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro e cinema o per iscriverti corsi di laurea e master universitari, a corsi per attività di aggiornamento, svolti da enti qualificati o accreditati presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Condividi su: